parallax background
  • 25 Giugno 2020

    USCITE SERALI

    Iniziano le uscite serali organizzate volontariamente dai soci Simone Gabbia e Giovanni Morisi. Dalla prossima settimana sarà possibile uscire al martedi e al giovedi intorno alle 18.30 e rientrare alle 20.15.
    Prenotare la propria presenza sulla chat del vogaventeta querini per evitare gli assembramenti e il distanziamento.

    Grazie per la collaborazione.

  • 21 Giugno 2020

    VOGATA DELLA RINASCITA

    Il Canal Grande tranquillo come all’ epoca dei Dogi ha fatto da sfondo alla vogata della rinascita. Manifestazione organizzata dal Panathlon Club Venezia per esprimere il riconoscimento ai medici e a tutti gli operatori dell’ ospedale Civile di Venezia per la grande professionalità dimostrata nella lotta al covid-19 e dare un segnale di ripresa da parte di tutta la città dopo i terribili mesi di isolamento dovuto alla pandemia. La Canottieri Querini sempre molto presente nelle manifestazioni non poteva mancare mettendo in acqua due caorline e sette sandoli per un totale di 30 vogatori. Il corteo, dopo il ritrovo nelle acque dell’ arsenale si è mosso verso l’ Ospedale dove ha fatto un trionfale alzaremi ai medici e poi ha proseguito verso cannaregio e da lì è ritornato alla Salute percorrendo tutto il Canal Grande.
    Davanti alla Basilica della Salute abbiamo assistito al concerto del coro del Teatro la Fenice.

  • 1 Giugno 2020

    “fassemo finta che… tutto va ben”

    La passione per la voga non ha fermato i vogatori a incontrarsi, rigorosamente nel rispetto delle regole, in bacino San Marco e vogare verso Sant. Erasmo, Murano, Canal Grande in un bacino San Marco ancora senza onde e una laguna straordinaria. La vogata sorta spontanea si è concretizzata in 70 barche che hanno solcato la laguna più o meno sul percorso della vogalonga con lo spirito della prima manifestazione degli anni 70. Un successo dettato dalla voglia di ricominciare dopo due mesi di inattività.

  • 13 Maggio 2020

    La Canottieri Querini apre parzialmente con regole ferree contro la diffusione del coronavirus

    PROCEDURA PER APERTURA PARZIALE DELLA RS CANOTTIERI QUERINI IN REGIME TRANSITORIO PER IL CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID 19, VALIDO DAL 12 al 31 MAGGIO 2020

    Premesse:preso atto che le norme contenute nel DPCM 26 aprile 2020 e l’Ordinanza Regionale n° 46 del 4 maggio 2020 consentono Io svolgimento delle attività motorie e all’aperto, che le stesse norme prevedono vengano prese tutte le precauzioni necessarie per evitare il pericolo di contagio attraverso opportune procedure, il Consiglio Direttivo ha predisposto il seguente regolamento per l’utilizzo delle imbarcazioni al quale tutti i soci dovranno scrupolosamente attenersi.
    Norme generali:
    1. Tutti i locali della sede rimangono chiusi. I soci possono accedere unicamente al pontile e transitare attraverso il cancello esterno. Rimane eventualmente solo accessibile il locale deposito delle attrezzature private (remi e forcole).2. I soci devono indossare i dispositivi di protezione individuale (mascherina e guanti e/o gel disinfettante) e tenerli durante l’allontanamento dallo spazio acqueo della società (in andata fino alle briccole, al rientro dalle briccole in poi)per tutte le attività e arrivare in società già con la divisa sociale pronti per uscire3. I soci devono rispettare le distanze interpersonali previste dalle norme: 2 metri;4. Non è consentito depositare in sede (nemmeno all’aperto) borse, zaini ed effetti personali. Si richiede inoltre di effettuare il cambio scarpe prima di salire in barca, munendosi di apposito sacchetto dove inserire le scarpe utilizzate in strada che verrà poi  conservato all’interno dell’imbarcazione 5. AI rientro in cantiere, prima di ricoverare la barca, devono essere accuratamente disinfettati i remi, le forcole e le parti della barca potenzialmente esposte all’emissione delle goccioline salivari. I soci devono essere dotati di martelli e “penole” propri per l’uso personale;Il marinaio fornirà i prodotti per la santificazione6. Non è consentita alcuna attività ludica o di altro genere nelle aree scoperte e coperte della sede al fine di evitare assembramenti;7. E’ consentito l’utilizzo di imbarcazioni sociali o private individualmente o in coppia di tipo mascareta, sandalo o pupparino, rispettando comunque la distanza di 2 metri tra i vogatori. Non potranno essere utilizzate le caorline e la gondola Il tempo massimo di ogni uscita per le imbarcazioni sociali sarà di 1h30min
    Prenotazione e accesso:
    1. L’accesso alla sede viene regolamentato nel seguente modo: orario di accesso dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 15:00, sabato e domenica 8/13. L’ingresso dei soci viene scaglionato ogni 20 minuti. II socio o la coppia di soci devono presentarsi all’orario prenotato davanti al cancello del pontile. L’addetto di cantiere li farà entrare e richiuderà il cancello. I soci devono, nei venti minuti successivi, con l’aiuto del gruista, armare e varare l’imbarcazione;2. Il socio che vuole uscire in barca deve prenotare l’uscita almeno il giorno prima inviando sms o whatsapp al Nr 342 3563925 (Angelo) specificando il tipo di imbarcazione e l’orario di uscita;3. Il socio, al momento del primo accesso alla sede, deve compilare aIl’addetto di cantiere I autocertificazione, attestante il suo stato di salute. L’autocertificazione resterà valida fino ad eventuali modifiche imposte dalla legge

    RispondiInoltra
  • 27 Gennaio 2020

    Manifestazione contro il moto ondoso

    Domenica 19 gennaio, Venezia è tornata ai remi per manifestare contro il moto ondoso. la Canottieri Querini era presente con diverse barche alla manifestazione che si è svolta in Bacino San Marco.

  • 8 Dicembre 2019

    Regata intersociale Canottieri Querini Canottieri Cannaregio

    Si è svolta domenica 8 dicembre davanti alla Canottieri Querini, la regata intersociale novembrina a sorteggio tra i ragazzi della Canottieri Querini e Remiera Canottieri Cannaregio. Fin dalle prime palate la coppia Fabio Tommaso prende la testa della gara dominando la regata fino alla fine.
    Bellissimo rinfresco a fine regata preparato dal nostro socio Gigi.

    Questo l’ordine d’arrivo:
    1° Tommaso – Fabio
    2° Riccardo – Alessandro B.
    3° Marco – Edward
    4° Dmitri – Giovanni
    5° Filippo Z. – Filippo B.
    6° Alessandro – Lorenzo
    7° Pietro – Sebastiano
    8° Rebecca – Rachele

  • 4 Novembre 2019

    Grande mobilitazione contro il moto ondoso

    Domenica 17 novembre, importante corteo contro il moto ondoso. Essendo un problema che ci riguarda da vicino è importante la partecipazione di un gran numero di soci. Vi aspettiamo numerosi, vorremo buttare in acqua tutte le barche disponibili.

  • 26 Ottobre 2019

    Gita Sociale a Lio Piccolo

    GITA SOCIALE A LIO PICCOLO

    Oggi Sabato 26/10/2019 la Canottieri Querini ha organizzato una bellissima gita a Lio Piccolo, un piccolo borgo della Laguna Nord.
    Lio Piccolo si raggiunge attraverso le barene tra l’ isola di Santa Cristina, la cura e Sant’ Arian un vero paradiso.
    La giornata calda e senza vento ha reso il tutto straordinario, compreso il pranzo all’ agriturismo le Saline.

  • 22 Ottobre 2019

    La Palestra Querini- sala pesi e corsi

    La Palestra Querini inserita nella sede della omonima società di canottaggio si propone come un polo sportivo multifunzionale.
    Oltre alla sala pesi sono attivati corsi di Muay Thai – Capoeira – Ju jitsu – Aerobica – Zumba – Yoga – Body Building.
    La palestra e la sala multifunzionale sono ampie, gli spogliatoi confortevoli, troverete una struttura accogliente adatta ad ogni esigenza.
    La Sala Pesi è attrezzata perfettamente per il Body Building con attrezzature moderne.
    Aperta Lunedì – Venerdi dalle 8.00 alle 21
    Sabato dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30
    Domenica dalle 8.00 alle 13.00
    I soci della Canottieri godono di una promozione per info
    Segreteria tel. 3488430002

  • 5 Ottobre 2019

    Gita a Villa Foscari La Malcontenta

    Bellissima giornata sabato 5 ottobre a Villa Foscari La Malcontenta, unica villa del Palladio che si affaccia sul naviglio del fiume Brenta.
    La giornata si è svolta nel migliore dei modi a cominciare dalla splendida accoglienza da parte della famiglia Foscari che ci ha fatto visitare la stupenda villa, e dato ospitalità per pranzare sotto i porticati fronte parco.
    Il pranzo curato dal nostro socio e chef Gigi è stato di altissima qualità.
    C’ è stato anche un momento per premiare i nostri due campioni di canoa.
    La Disdotona e il Gondolino hanno risalito il brenta fino alla Villa suscitando l’ interesse dei passanti sulle rive